Miglior friggitrice ad aria – Classifica 2017

Miglior friggitrice ad aria

Nel web non è difficile acquistare la miglior friggitrice ad aria economica. La sua particolarità è che non usa l’olio per friggere i cibi e che emula la classica frittura. Da un punto di vista alimentare ne elimina gli svantaggi. Garantisce dei cibi che sono ottimi da un punto di vista del sapore, ma più sani da un punto di vista nutrizionale. Le friggitrici ad aria evitano tutti i problemi di salute legati a questi cibi fritti, che tendono a far sviluppare lipoproteine a bassa densità e quindi il cosiddetto “colesterolo cattivo”. Inoltre permettono di eliminare l’uso dell’olio, garantendo una cucina che sia sicuramente più sana. Questi elettrodomestici hanno avuto subito successo, perché comunque danno la possibilità di friggere con pochissimo olio, oppure anche senza, garantendo quindi che l’olio non bruci, creando dei pericoli per la salute.

Miglior friggitrice ad aria: Come funziona

La miglior friggitrice ad aria è un elettrodomestico molto utile e all’avanguardia perché ha una serie di programmi automatici ed è molto versatile. Alcuni modelli hanno anche delle funzioni Grill, poi sono dotate di timer e quindi si spengono subito dopo la cottura prevenendo tutte le malattie cardiovascolari. La loro capacità di preservare la salute si verifica perché questi elettrodomestici sono in grado di cucinare senza l’uso di olio. Quindi i fritti  sicuramente si potranno mangiare in maniera più sana senza rischi per chi ha la tendenza ad accumulare colesterolo cattivo.

I modelli più venduti

Prima di friggere gli alimenti come cotolette, polpette, bastoncini di pesce, crocchette di patate e affini devi controllare che siano ben compatti e che l’impanatura sia ben consistente.

Princess Digital Aerofryer XL

La Miglior friggitrice ad aria economica

Princess Digital Aerofryer XL

Se sei un amante della frittura, ma ti piace mangiare sano ti posso consigliare questa friggitrice ad aria economia: Princess Digital Aerofryer XL.

Iniziamo con dire che è un modello abbastanza capiente, difatti il cestello è da 3,2l. Permette di cuocere in un’unica sessione fino a 800g di cibo. Ideale per preparare delle pietanze per 5 o 6 persone.

Le sue dimensioni sono un po’ ingombranti, difatti misura:38,6 cm di altezza, per 32,4 di larghezza e 34,6 di profondità.

È una friggitrice a convenzione verticale che ti permette di estrarre il cestello anche durante la cottura.

Troviamo una griglia in acciaio inox che si può collocare nel cesto per dividere lo spazio disponibile in due parti.

Il suo funzionamento è molto intuitivo grazie al comodo display digitale e un ricco pannello comandi che ci mette a disposizione ben sette programmi preimpostati.

Questi programmi impostano automaticamente le temperature e tempi di cottura ideali per cucinare patatine fritte, pollo, bistecche, gamberetti, tranci di carne, dolci e pesce. Ovviamente li puoi modificare a tuo piacimento per adattare la cottura ai tuoi gusti.

Una volta terminata la cottura verrà emesso un segnale acustico e la friggitrice si spegnerà in automatico entro 20 secondi.

Metti nel carrello Amazon

De’Longhi MultiFry Extra Chef FH 1394

La Miglior friggitrice ad aria qualità / prezzo

De Longhi Rotofry F28311

Se sei un amante del fritto di pesce, ma al tempo stesso detesti i cibi unti, ti consiglio di provare questa friggitrice ad aria De Longhi Rotofry F28311.

Iniziamo a parlare del design: ha la classica forma di casco integrale. È dotata di una pratica maniglia centrale che ne permetta una facile apertura. È molto solida e fortunatamente non emana calore.

La vasca di cottura è molto capiente, puoi far cuocere fino a 1,5 kg di patatine surgelate o 1,7 kg di patate fresche. Questa quantità viene generalmente consumata da 8 persone e oltre.

Considerando la capacità l’ingombro non sarà certo contenuto. Difatti questa friggitrice ad aria è larga 39,5 cm, profonda 32,5 e alta solo 29Cm.

È un modello a convezione verticale, dispone di due elementi riscaldanti, uno inferiore e uno superiore. In questo modo puoi combinare la cottura ventilata con il grill.

L’apertura del coperchio è “a libro”, molto pratica per il caricare la friggitrice, ma non ti permette di estrarre il cestello mentre friggi.

I comandi sono molto intuitivi, tutti la possono utilizzare, non serve essere esperti.

Sono presenti quattro programmi preimpostati, per preparare patate fritte, pizze, torte e spezzatini di carne.

Se vuoi puoi impostare la modalità di cottura preferita: ventilata, grill o combinata.

Metti nel carrello Amazon

Philips HD9240/90 AirFryer XL

La miglior friggitrice ad aria

Philips HD9240/90 AirFryer XL

Philips HD9240/90 AirFryer XL è una valida alternativa ai due modelli che ti ho proposto precedentemente.

Scopriamone le principali caratteristiche.

Come prima cosa ti posso dire che le dimensioni non sono proprio compatte, specialmente in altezza che è di ben 42,3cm. La larghezza e la profondità sono in linea con i due modelli precedenti. Rispettivamente abbiamo 30,2 e 31,5cm.

Il cestello di cottura, nonostante sia molto alto (4,2L), permette di cuocere solo 1,2 Kg di cibo. Di conseguenza puoi utilizzarla per preparare delle ottime fritture per 6 o 7 persone.

Rispetto ai modelli precedenti, questa friggitrice ad aria è dotata di un elegante display touch molto semplice e intuitivo da utilizzare. Oltre alle classiche funzioni di timer e termostato è presenta anche la funzione preriscaldamento, molto comoda cuocere velocemente gli alimenti.

Metti nel carrello Amazon

Miglior friggitrice ad aria: Quale modello scegliere?

Se avete deciso di comprare una friggitrici ad aria, dovete tener presente tutta una serie di aspetti che devono essere ben rispettati. In questo modo potete selezionare il modello ideale per voi. Vi permetta di consumare poco e di essere versatile al massimo, per venire incontro a tutte le vostre abitudini in casa. Innanzitutto, dovete scegliere tenendo presente che la temperatura massima che deve raggiungere deve essere di almeno 200 gradi. È anche importante tenere sotto controllo la capacità del cestello. Non deve essere mai inferiore a un litro, in quanto altrimenti sarà davvero dispendioso fare più piatti, anche se per 2 persone.

Il risparmio, infatti su un’eventuale cestello più piccolo, potrebbe essere annullato completamente dalla necessità di dover ripetere la cottura più volte per raggiungere la porzione desiderata. Deve avere anche una temperatura che sia regolabile così, potete cucinare vari tipi di sane pietanze e lo potete fare in vari modi. Quindi scegliete i modelli che abbiano anche la possibilità di mantenere temperature più o meno alte. Vi aiuterà sicuramente in cucina per cercare di mettere in moto la vostra fantasia e di creare i piatti un po’ variegati.

Inoltre, per essere efficaci devono avere tra le loro funzioni anche il preriscaldamento. A 3 minuti dall’accensione dovrebbero essere già attive. Questo è importante perchè vi permetterà comunque di organizzare la vostra cottura in maniera precisa e senza lasciarsi guidare dal caso o dall’improvvisazione. Un altro elemento che dovete sempre tenere in considerazione, è di tener presente quella più adatta alle vostre esigenze e quella che abbia un timer perché è sicuramente molto comodo scegliere un elettrodomestico che, una volta finita la cottura, si spegne da solo senza farvi sprecare energia e soprattutto, garantendo il raggiungimento adatto della vostra cottura.

I consumi

Dovete anche tenere sotto controllo quelli che sono i consumi. Anche un basso prezzo potrebbe essere annullato da un alto consumo energetico. Perciò, quando scegliete questo tipo di elettrodomestico, tenete sempre presente quali sono i watt di potenza che utilizza. Di solito consumano tra i 1000 e i 2000 watt. Ricordate che con questi modelli annullano l’uso dell’olio. Di conseguenza riuscirete a friggere risparmiando già un bel po’ sul costo di base della materia prima.

La differenza di costi

La prima cosa da tener presente è il costo, però mettetelo sempre rapporto con le qualità e le funzioni che ha elettrodomestico proposto. Il costo di una friggitrice ad aria in genere parte da €100. Mentre quelle invece più sofisticate raggiungono anche cifre superiore ai €300. Le caratteristiche che devono essere necessariamente presi in considerazione è quella della temperatura massima. Deve essere di almeno 200 gradi, in modo che i cibi verranno cotti in maniera positiva e in poco tempo. Si deve anche considerare il preriscaldamento che è importante perché questi elettrodomestici devono essere pronti in pochi minuti per evitare consumi inutili.

È importante anche tener presente oltre alla capacità e la temperatura regolabile, anche i materiali che devono essere di buona qualità. Devono essere molto resistenti in modo tale che possa durare nel tempo dandogli dei risultati ottimali quando si parla di cottura dei cibi. Cercate di fare sempre riferimento a marchi famosi e soprattutto di cui di vi fidate. Altrimenti rischierete di andare incontro a delle brutte sorprese. Le dimensioni anche sono sempre da tenere sotto controllo così come le impostazioni perché un modello che si rispetti deve dare la possibilità di installare il tipo di programma che vi serve di procedere spediti in quello che dovete fare.

L’acquisto

Una volta tenute sotto controllo tutte le caratteristiche potete proseguire spediti per questo tipo di elettrodomestico. Sicuramente cambierà il vostro rapporto con i cicli fissi garantendo di una cucina più sana e soprattutto meno dispendiosa visto che non dovete comprare l’olio. L’investimento per una buona friggitrice ad aria di livello basso e anche di appena €100. Ovviamente ci sono poi delle caratteristiche per questo tipo di elettrodomestico che fanno diventare un po’ il prezzo. Ad esempio la marca oppure il raggiungimento di una temperatura massima più elevata oltre a varie funzioni digitali aggiuntive che magari potrebbero aumentare un po’ il prezzo di almeno €50.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *